Home > Articoli > Realizzare un box torrent a basso costo

Realizzare un box torrent a basso costo

Prerequisiti: un PC o notebook di recupero, vecchio decrepito :)

scaricate una dist linux, meglio se net-install, masterizzate la ISO, inserite il cd, attaccate il pc ad internet, schiacciate ON e via, si parte! Installate la versione base del sistema senza interfacce grafiche.

I pacchetti che vi servono sono:

  • ssh
  • rtorrent
  • screen
  • bwm-ng
  • lynx
  • wget
  • smbfs

Installate con apt-get install “nome pacchetto”. Configurate la rete, se avete una DMZ meglio, altrimenti inseritelo nella rete locale.

Una volta in rete, se è un pc “torre”, potete staccare monitor, tastiera e mouse…non ne avrete più bisogno :)

Entrate in ssh e upgradate il sitema:

  • apt-get update
  • apt-get upgrade
  • apt-get dist-upgrade

Il vostro box linux è pronto!

I passi principali per utilizzare il vostro nuovo box come client torrent sono:

  1. montate un disco di rete dove destinare i download
  2. configurare le preferenze di rtorrernt (˜./rtorrentrc) in modo appropriato
  3. Utilizzate normalmente il vostro computer desktop per navigare e trovare i torrent che vi interessano, mentre tenete una shell aperta connessa al box con ssh. Una volta individuato il contenuto da scaricare, copiate il link del file torrent.
  4. andate sulla shell e digitate wget incollando a seguito il link appena copiato. Vi troverete il file su linux. Ripetete l’operazione per tutti i file che vi interessano…
  5. chiamate screen rtorrent per entrare nella schermata di gestione dei file. Inserite i torrent scaricato e avviate i download.
  6. premendo ctrl+a+d scollegherete la console tornando al prompt mentre rtorrent ancora gira in background :)
  7. a questo punto potete uscire, continuare il vostro lavoro o fare qualsiasi altra cosa…
  8. in ogni momento potete controllare lo stato dei torrent entrando nella shell e digitando screen -r (che ricollega alla console la il programma rtorrent precedentemente scollegato)
  9. controllate la banda utilizzata dal box con bwm-ng. Se utilizzate internet e la navigazione fosse troppo lenta potete regolare la banda di up/down-link in ogni momento decidendo quanto riservare ai torrent e quanta lasciarne per voi :) …quando uscite o andate a letto potete “rendere” tutta la banda al torrent per velocizzare i download

Questo è solo uno dei “compiti” che potete assegnare al vostro nuovo box-linux. Anche se è una vecchia macchina, oltre a gestire i torrent, potrebbe farvi senza problemi da server http, file server, print o fax server, proxy, ecc…

…le strade di linux sono infinite…. ;)

Categorie:Articoli Tag: , , ,
  1. Nessun commento ancora...
E' necessario che tu sia collegato per poter inserire un commento.